Anche quest’anno potete donare con la vostra dichiarazione dei redditi il 5×1000 a sostegno di organizzazioni di utilità sociale.

Un gesto che vale molto: con una semplice firma puoi sostenere i progetti di Cittadinanza e dare un aiuto concreto agli ultimi degli ultimi: i disabili mentali nei paesi poveri.

A te non costa nulla: la scelta di destinare il 5×1000 ad una onlus come CITTADINANZA non comporta alcun aggravio delle imposte versate. Se non si effettua una scelta, il 5×1000 resta allo stato.


Ecco come fare:

  1. firma il riquadro indicato come “Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale…”

  2. indica nello spazio sottostante il codice fiscale di Cittadinanza Onlus: 

91062230403

(Se non devi presentare la dichiarazione dei redditi e non hai necessità di compilare il 730 o il modello unico, puoi comunque destinare il tuo 5 x 1000 tramite CUD. Richiedilo al tuo datore di lavoro o all’ente erogatore della pensione e consegnalo – firmato e con il codice fiscale di CITTADINANZA Onlus – in busta chiusa in posta o in banca (che le ricevono gratuitamente) o ad un intermediario abilitato alla trasmissione telematica (CAF, commercialisti, ecc.). Sulla busta scrivi “Destinazione cinque per mille Irpef” e indica nome, cognome e codice fiscale del contribuente).
Cittadinanza - Albania gallery 7

A Proposito del 5×1000…

·         Non sei tu a pagare il 5×1000 ma è lo Stato che lo cede in favore dell’organizzazione no-profit che scegli.  Nel caso non scegliessi un ente a cui destinarlo, la quota verrà comunque prelevata dallo Stato.

·         Firmare per il 5×1000 non preclude la possibilità di firmare per l’8×1000 e per il 2×1000 perché i beneficiari sono diversi (confessioni religiose per l’8×1000 e partiti politici o associazioni culturali per il 2×1000) ed è dunque possibile scegliere un beneficiario per ognuna.

·         Importante è inserire il codice fiscale dell’organizzazione no profit scelta. Nel caso non venga inserito correttamente, la quota del tuo 5×1000 verrà divisa tra i soggetti della categoria in cui hai inserito la firma.

·         L’organizzazione no-profit che scegli, beneficerà in modo anonimo del tuo 5×1000, quindi non verrà a conoscenza dei tuoi dati e di quelli di altri contribuenti.

·         Può donare il 5 x 1000 chiunque presenti la Dichiarazione dei Redditi oppure chi ha la Certificazione Unica 2018 rilasciata dal datore di lavoro o dall’ente erogatore della pensione. Nel secondo caso, è necessario usare la scheda integrativa e una volta compilata, deve essere consegnata gratuitamente in busta chiusa con la scritta “scelta per la destinazione del 5×1000 dell’IRPEF”, presso uffici postali, sportelli bancari o uffici convenzionati.

IMG-20180212-WA0031 - Copia